Il mio manifesto

1.Sono innamorata delle storie delle persone.

2.Il mio mondo è a colori. Ogni azienda è come una mongolfiera che ha un suo colore, che la rende diversa dalle altre, unica. Alcune aziende volano basso, sicure nello spazio di cielo che hanno conquistato. Altre aziende hanno la curiosità di voler scoprire il panorama che c’è al di sopra delle nuvole.

3.Lavoro con le parole. Esprimo ciò che rende unica la tua azienda mostrando a tutti il suo colore e facendola emergere dalle nuvole, alla ricerca di nuovi orizzonti da raggiungere.

4.Cerco nuovi orizzonti. Il digitale è uno di quegli orizzonti, rappresenta un futuro che è già qui. Ti aiuto a scoprirlo e a trovare nuovi modi per relazionarti con le persone.

5.Mi piace lavorare con le persone. Più che parlare preferisco ascoltare. Lavoro con le piccole aziende – sono  accoglienti come le famiglie – e i professionisti.

6.Ascolto, progetto, scrivo. Lavoro fianco a fianco alle piccole aziende. Quando trovo la loro sfumatura di loro colore cerco di capire come mostrarla anche agli altri attraverso i contenuti.

7.Dalle persone alle persone. Le aziende non vendono prodotti o servizi ai clienti ma creano relazioni con le persone e le aiutano a soddisfare i loro bisogni, bisogni che, a volte, non sanno di avere.

8.Sono onesta. In ogni collaborazione metto me stessa al 100 %. Non uso stratagemmi o trucchetti. Seguo solo i progetti in cui credo davvero.

9.Credo nell’innovazione. Ogni nuovo orizzonte può far paura. Io penso che con la determinazione si può trasformare la paura in un’opportunità. Nell’orizzonte del digitale, poi, le opportunità si moltiplicano. Basta essere predisposti al cambiamento e determinati nel raggiungere gli obiettivi.

10.Questa sono io. Vivo le giornate con il sorriso, non porto rancore e non mi importa di avere ragione. Mi muovo sempre in punta di piedi. Ognuno di noi si porta dentro una storia diversa, io le rispetto tutte.